Le Cannoniere di San Michele – Bergamo Sotterranea

La cannoniera di San Giovanni  si trova all’estremità sud-occidentale della cinta muraria urbana, in corrispondenza dello spalto murario omonimo, sito ai piedi del colle di San Giovanni, dove sorge il monumentale complesso del Seminario Vescovile Giovanni XXIII. Essa si componeva originariamente di due distinte cannoniere poste su due livelli e munite di quattro pezzi d’artiglieria: quella di superficie, o “in barbetta”, non esiste più, mentre quella sotterranea, o “in casamatta”, era posta a difesa del bastione denominato “Santa Grata”. Nel 2007 l’impresa di costruzioni Ing. G. Pandini s.r.l. di Bergamo sovvenzionò il recupero e il restauro di quest’ultima. Per riportarla alla luce fu necessario rimuovere circa 1800 metri cubi di terreno. Dal 2009 essa è accessibile ai visitatori mediante una scalinata metallica che s’innalza in corrispondenza dell’antica piazza di manovra. La cannoniera si compone di due ampie sale voltate, la prima delle quali è collegata alla sortita al piano. Nelle due aperture quadrangolari praticate all’interno delle pareti si inserivano le bocche da fuoco.

Le Cannoniere di San Michele - BG Sotterranea

Located at the south-western end of the city walls, near the fortress walls of the same name, it lies at the foot of San Giovanni hill, where the monumental complex of the Seminario Vescovile Giovanni XXIII stands. It originally consisted of two separate embrasures placed on two levels and outfitted with four pieces of artillery: the above-ground one lo longer exists, while the underground, or “bunker” was built to protect the Santa Grata bastion. In 2007, the construction company Ing. G. Pandini of Bergamo subsidized the recovery and restoration of the latter. To make it accessible about 1800 cubic meters of soil had to be removed. Since 2009 it is accessible to visitors thanks to a metal staircase that rises from what was the control area. The embrasure consists of two large rooms with arches, the first of which is connected to the sally port. The cannons were placed in the two square openings in the walls.

Le Cannoniere di San Giovanni

Le cannoniere sono ambienti collocati nei fianchi dei baluardi deputate alla “difesa fiancheggiata” della fortificazione. La cannoniera inferiore di S. Michele era predisposta a difesa soprattutto di porta S. Agostino e del baluardo omonimo. Una strada coperta conduce all’ampia sala di manovra (casamatta). Sulla volta più alta si dischiudono due camini di ventilazione. Nella parete di fondo si notano due bocche per l’alloggiamento dell’artiglieria e la sortita al piano, private di uno sbocco verso l’esterno nel 1881, quando fu costruito il serbatoio dell’acquedotto municipale. In alcuni punti le pareti s’innestano su affioramenti di arenarie gialle calcarenili, ossia le rocce dei colli su cui venne costruita la città di Bergamo.

Le Cannoniere di San Michele Bergamo Sotterranea

Contribuiscono ad accrescere il fascino del luogo numerose stalattiti filiformi, lunghe sino a tre metri, che pendono dalle volte, nonché piccole stalagmiti disseminate sul pavimento. Esse si sono formate a seguito del continuo e prolungato deposito di particelle di calce, utilizzata come legante nei muri della cannoniera, trasportate dall’acqua percolante tra le pietre.

The embrasures are located on the sides of the bastion walls and created as serve as a lateral defense for the fortress. The lower San Michele embrasure’s main purpose was to defend the Sant’Agostino gateway and the bastion of the same name. A covered road leads to the large control area (bunker). Under the highest arch are two ventilation chimneys. On the back wall are two openings: one for storing artillery and the other a sally port. The outlets of these openings were closed in 1881, when a water reservoir was created for the municipal aqueduct. In some places the walls are grafted onto outcrops of yellow sandstone, the stone of the hills upon which the city of Bergamo was built. The charm of this space is heightened by the delicate stalactites hanging from the arches (some up to 3 meters long) and the small stalagmites sprouting up from the floor

Cannoniera di San Michele Da domenica 27 marzo a domenica 25 settembre: Esclusivamente domenica e festivi: 10,00-12,00 / 14,00-18,00 Numero massimo di persone per visita: 15 Durata: 30 minuti E’ obbligatorio indossare calzature con suola in gomma anti-scivolo. E’ consentito l’ingresso ai bambini purché accompagnati da adulti che ne saranno responsabili. Non è consentito l’ingresso con animali. Cannoniera di San Giovanni Da sabato 26 marzo a sabato 30 aprile: lunedì: 14,00-18,00 sabato, domenica e festivi: 10,00-12,00 / 14,00-18,00 Da domenica 1° maggio a lunedì 26 settembre: lunedì e venerdì: 14,00-18,00 sabato, domenica e festivi: 10,00-12,00 / 14,00-18,00 Numero massimo di persone per visita: 50 – durata: 30 minuti E’ obbligatorio indossare scarpe comode per pericolo di scivolamento dovuto al fondo bagnato. E’ consentito l’ingresso ai bambini purché accompagnati da adulti che ne saranno responsabili.

Cannoniera di San Michele

Da domenica 27 marzo a domenica 25 settembre:

Esclusivamente domenica e festivi: 10,00-12,00 / 14,00-18,00
Numero massimo di persone per visita: 15 Durata: 30 minuti
E’ obbligatorio indossare calzature con suola in gomma anti-scivolo.
E’ consentito l’ingresso ai bambini purché accompagnati da adulti che ne saranno responsabili.
Non è consentito l’ingresso con animali.

Cannoniera di San Giovanni

Da sabato 26 marzo a sabato 30 aprile:
lunedì: 14,00-18,00
sabato, domenica e festivi: 10,00-12,00 / 14,00-18,00
Da domenica 1° maggio a lunedì 26 settembre:
lunedì e venerdì: 14,00-18,00
sabato, domenica e festivi: 10,00-12,00 / 14,00-18,00

Numero massimo di persone per visita: 50 – durata: 30 minuti
E’ obbligatorio indossare scarpe comode per pericolo di scivolamento dovuto al fondo bagnato.
E’ consentito l’ingresso ai bambini purché accompagnati da adulti che ne saranno responsabili.

Pubblicato in Bergamo città cosa visitare, Bergamo sotterranea, Città Alta Bergamo, ITINERARI BERGAMO, MUSEI BERGAMO e PROVINCIA BERGAMO