Chiesetta di Maria Bambina a Cacciamali – Ardesio

Cacciamali è un antichissima contrada montana situata nel Comune di Ardesio (Bg) posta a 1030 Mt di altitudine sulle pendici del Monte Secco.

Attualmente è abitata in estate e nei periodi festivi, la strada tipicamente di montagna e percorribile con mezzi 4×4 o con trazione integrale vista la ripidità e la sede molto stretta pur non essendoci limitazioni particolari consigliamo di lasciare la macchina nello spiazzale ubicato in Loc. Cerete (800 Mt) da li salire per la strada oppure per il sentiero (del Monte Secco) 264, sopratutto nella stagione invernale con presenza di neve.

Un itinerario sicuramente piacevole che coniuga la voglia di immergersi nella natura delle Prealpi Orobiche a quella di fare attivata’ fisica, dal parcheggio di Cerete in 30/40 minuti a piedi si arriva a Cacciamali da dove si può ammirare uno stupendo panorama su Ardesio e paesi limitrofi e seguendo il sentiero 264 si può salire al Monte secco (escursione consigliabile con guide esperte) oppure per il nevaio della Valle del Las. Inoltre da Cacciamali una bellissima visione sui Giganti delle Orobie.

ATREZZATURE DA ESCURSIONE E PRECAUZIONI.

La salita per il sentiero o per la strada di Cacciamali e adatta a tutti tuttavia sia in estate che in  inverno meglio calzare scarponi e le racchette non guastano in quanto ci sono tratti ripidi, in inverno vi consigliamo di portare Ciaspole o piccoli ramponcini perché sulla strada spesso le nevicate creano ampi e più  tratti ghiacciati spesso ricoperti di neve fresca.

Frazione Cacciamali - Ardesio

ZONE RISTORO

A Cacciamali non vi sono attività commerciali di nessun tipo o zone di ristoro e dunque consigliabile premunirsi di pranzo al Sacco oppure di preventivare soste nei vari ristoranti pizzerie presenti nei paesi sottostanti.

CHIESETTA DI MARIA BAMBINA (parrocchia di Ardesio)

La chiesetta di solito e aperta tutti i giorni nel periodo Luglio metà Settembre prima settimana di settembre in quanto soggiornati e Sacrista incaricata dalla Parrocchia ve ne prestano cura , e possibile trovarla aperta anche durante l’anno ma per facoltà di alcuni soggiornanti che amano trascorrere le giornate anche con la neve. La chiesetta tipicamente di Montagna e molto caratteristica con giusto l’essenziale per il raccoglimento  e la preghiera.

Per eventuali visite alla chiesetta o info rivolgersi alla Parrocchia Di S. Giorgio Piazza San Giorgio Ardesio (Bg) 0346 33022.

La festa della chiesetta e l’otto di settembre festività di Maria Bambina la messa e la processione per la contrada di solito vengono posticipate o anticipate alla domenica prima o dopo la data della festa in base alle disposizioni parrocchiali.

CACCIAMALI E IL MONTE SECCO TRA GEOLOGIA E LA STORIA DI DUE CAPOLAVORI DELLA NATURA.

Cacciamali possiamo sicuramente definirla un piccolo eremo o una perla in mezzo ai colossi delle Orobie, un fenomeno geologico e storico che vale la pena di essere approfondito e spiegarvi, vivere Bergamo col suo staff cercherà di spiegarvelo in modo semplice  e umile.

Cacciamli è posta sul fianco del Monte Secco che è definita una delle più affascinanti montagne delle Orobie, Maestoso  costituito di roccia calcarea bianca invalicabile dalla Val canale mentre dall’altro versante un pendio prativo ondulate  e brullo.

Il Monte secco appartiene a una lunga dorsale che aprte della Valle Camonica al Lago di Como comprendendo il Massiccio della Presolana, il Pizzo Arera nel Bergamasco e le Grigne nel territori lacustre di Lecco, tutte queste montagne in comune hanno la composizione calcarea (Calcare di Eisno del periodo triassico) e stratiforme.

Questa conformazione ebbe inizio quando le Alpi si sollevarono dalle acque dell’Oceano Tetide grossi blocchi di crosta di quei fondali marini scivolarono sovrapponendosi creando cosi pareti dalle forme monumentali che solo i ruscelli e ghiacciai con l’aiuto dell’orogenesi riuscirono a modellare, tutto questo movimento geologico facile da trovare nelle nostre Montagne ha permesso la formazione di quel ripiano prativo che è Cacciamali. Ma il Secco e Cacciamali no sono solo ghiaioni, pinnacoli e sassi ben squadrati nelle baite, boschi rigogliosi e pagheroli, il tesoro piu prezioso del Secco a discapito del nome è un fiume di acque sotterranee che sgorgano piu a sud nella valle Nossana e a Nord nella val del Las (nevaio) acque che grazie alle innumerevoli fessure nel cuore della montagna inumidiscono e rendono rigogliose anche le terre di Cacciamali.

Tuti questi mutamenti geologici rendono Cacciamali e il Monte Secco un attrattiva naturalistica interessante queste rocce calcaree raccontano di una storia di mari brulicanti e di vita primordiale, vicende pietrificate e di fossili, anche di mitiche vene d’Argento e cristalli senza tempo tra leggenda e realtà. Ne sono testimonianza fossili di conchiglie ed altro facilmente ottenuti scalpellando rocce in superficie.

Cacciamali e Il Monte secco offrono un panorama mozzafiato sia in Inverno che in estate, durante le giornate d’autunno tramonti stupendi sulle orobie e sulle vette delle Alpi e le catene montuose più suggestive.

           

 

 

Scrivi la tua recensione:

Per eventuali visite alla chiesetta o info rivolgersi alla Parrocchia Di S. Giorgio Piazza San Giorgio Ardesio (Bg) 0346 33022.

Scrivi la tua recensione:

Pubblicato in Ardesio cosa visitare, Chiese Ardesio, CHIESE BERGAMO, Chiese Valle Seriana, Escursioni Ardesio, Escursioni Valle Seriana, ITINERARI BERGAMO, NATURA BERGAMO, PROVINCIA BERGAMO, SENTIERI BERGAMO, VALLE SERIANA Cosa Visitare e ZONA ITINERARI BERGAMO